Sprech Logo

Sprech a Expo 2015: ecco i padiglioni espositivi riciclabili della Ferrero

24/06/2015
'
Milano e l'Expo 2015


.

Anche Sprech all'Expo 2015 di Milano, realizzando i padiglioni espositivi del marchio Kinder e Ferrero, delle creazioni pensate appositamente per l'occasione, ma che alla fine dell'Expo milanese potranno essere riutilizzate per altri scopi.I padiglioni Kinder e Ferrero all'Expo 2015La collaborazione di Sprech con la Ferrero per l'Expo 2015 di Milano ha visto nascere 7 installazioni multimediali, un percorso che ripercorre la storia dell'azienda italiana, attraverso la visione del rapporto tra l'uomo, il cibo e la natura, il tutto nell'ottica della sostenibilità.


Altra opera di Sprech che ha visto la luce è il padiglione "Kinder + Sport", uno dei padiglioni espositivi più grandi dell'intero Expo, realizzato anche con la collaborazione del Coni e del MIUR, uno spazio all'interno del quale i bambini potranno intraprendere un percorso ludico sportivo che comprende diverse discipline, tra le quali ad esempio la vela. All'inaugurazione del padiglione erano presenti il presidente del Coni ed alcuni atleti di spicco dello sport italiano, vincitori di medaglie olimpiche. L'idea è quella di avere uno spazio completamente dedicato alle famiglie ed ai bambini, dove i valori dello sport, della coesione e l'importanza del movimento vengano messi in risalto.


Entrambe le opere sono state realizzate con strutture metalliche e tensostrutture che potranno essere riutilizzate per altre destinazioni d'uso al temine della manifestazione milanese.



Le tensostrutture Sprech ad Expo 2015 diventeranno delle scuoleIl tema del riciclo e dell'ecosostenibilità ambientale è una delle colonne portanti dell'Expo 2015 milanese, da qui è nata l'idea di Sprech e Ferrero di rendere riutilizzabili i padiglioni espositivi. Le grandi opere realizzate sono state progettate in modo tale che una volta smontate possano avere diverse destinazioni d'uso.


Da progetto infatti, al termine dell'Expo le tensostrutture Sprech della Ferrero verranno smontate e stoccate, per poi essere spedite in paesi asiatici ed africani. Nello specifico le tesnostrutture verranno utilizzate in paesi come Camerun e India per la costruzione di scuole per i bambini, che potranno così avere un'istruzione più consona all'interno di strutture nuove e di alta qualità.


Sprech si conferma quindi punto di riferimento per quanto riguarda le tensostrutture, il futuro di tensostrutture e coperture per esterni è quello dell'ecosostenibilità e del riciclo, tematiche alla quale Sprech ha dato una spinta notevole con i padiglioni espositivi riciclabili della Ferrero utilizzati per Expo Milano 2015.